Cosa stai cercando?

Ricerca nel Sito

Dettaglio

12 maggio 2007

E' attivo il servizio di consultazione on line delle informazioni catastali

Dal 10 maggio 2007 è possibile, anche per i singoli cittadini, consultare gratuitamente via internet la banca dati catastale e, con il pagamento delle relative imposte, quella ipotecaria.

Questa innovazione è contenuta nel decreto del Direttore dell’Agenzia del Territorio del 4 maggio 2007 che stabilisce le nuove modalità di accesso telematico alle banche dati ipotecaria e catastale.

Con il provvedimento direttoriale è stato stabilito:

• dal 10 maggio, sarà possibile accedere, attraverso il sito internet dell’Agenzia, direttamente e gratuitamente, alle informazioni catastali relative al classamento e alla rendita degli immobili (indicando obbligatoriamente gli estremi di identificazione catastale); 

• dal 1° giugno l’accesso diretto, previo accreditamento del richiedente attraverso il sistema di autenticazione di «fisco on line» dell’Agenzia delle Entrate, consentirà, di conoscere l’elenco dei beni immobili intestati ad un soggetto; 

• dal 1° giugno, l’accesso diretto, da parte del singolo utente, per la consultazione della banca dati ipotecaria è consentito tramite la registrazione, in via sperimentale, al servizio «Porta dei Pagamenti» di Poste Italiane S.p.A. per ogni consultazione effettuata, le tasse ipotecarie previste dalla normativa vigente saranno aumentate del cinquanta per cento, come previsto dal decreto legge n. 2/2006, già citato;

• dal primo gennaio 2008 entrerà in vigore la nuova disciplina relativa alle convenzioni, con professionisti ed enti, per l’accesso alle banche dati catastali ed ipotecarie.

 

«  ... 975976977978979980981982983 ...  »